MenSA Menu Storici e d'Autore
UserId PassWord
homepage
direzione e redazione
sommario
editoriale
le rubriche

i menu
archivio
banca dati
amici di MenSA
 
le regole del gioco le regole del gioco
di M. Montanari
MenSArIO - I blog di MenSA MenSArIO
I blog di MenSA

MenSA - la copertina


Anche in autostrada i sapori della tradizione
Un'antica locanda per chi viaggia
di Carlo Riva Sergoni

Forte piano di investimenti di MyChef in Emilia Romagna. La SocietÓ di ristorazione commerciale che fa capo al Gruppo Chefitalia, ha aperto sulla rete autostradale che attraversa l'Emilia Romagna tre locali che saranno completamente rinnovati nei prossimi otto mesi.
Il primo sarÓ inaugurato il 29 settembre a Roncobilaccio, sull'Autostrada Al Bologna - Firenze, mentre gli altri locali saranno allestiti a San Martino di Parma e a Bologna.
"L'investimento - ha dichiarato Sergio Castelli, amministratore delegato di MyChef - sarÓ complessivamente di 4 milioni e mezzo di Euro e garantirÓ l'occupazione a quasi 200 dipendenti. A regime i tre locali dovrebbero raggiungere un fatturato complessivo di 20 milioni di Euro pari a circa 8 milioni di persone servite". A Roncobilaccio" il Ristorante si chiamerÓ "Antica Locanda del Valico", mentre a Parma sorgerÓ l'"Antica Locanda del Duca", e a Bologna l'"Antica Locanda del Reno".
Sotto la denominazione di "Antica Locanda" si cela una formula di ristorazione particolare, capace di portare una ventata di novitÓ nei servizi di ristoro sulle autostrade. Ogni "Antica Locanda" offre, infatti, accanto al men¨ normale, anche una serie di "piatti e prodotti del territorio". Da sottolineare che MyChef, Antica Locandaper prodotti del territorio non intende quelli della regione, ma solo quelli reperibili nell'immediato entroterra, in un raggio di circa 20 chilometri di distanza dal Ristorante. I cuochi di MyChef cercheranno anche nelle vecchie trattorie del luogo le ricette di piatti tipici, per riproporle nelle "Antiche Locande".

MyChef Ŕ stata fondata a Milano nel 1991. Attualmente conta 850 collaboratori operanti in oltre 50 siti. Ha conseguito nel 2004 ricavi superiori a 41 milioni di Euro, e si colloca ai primissimi posti nella classifica delle imprese operanti nella ristorazione commerciale. Per il 2005 prevede un aumento del fatturato del 41%. In particolare, MyChef occupa una posizione di tutto rilievo nella ristorazione aeroportuale: Ŕ presente negli scali di Milano Malpensa (Terminal I e Terminal 2), Milano Linate, Roma Fiumicino, Bergamo, Genova, Pisa, Bari, Brindisi, Napoli, Palermo, Lampedusa e Pantelleria.
Nella ristorazione autostradale si Ŕ aggiudicata nel 2004 la gestione dei servizi di ristoro in Il importanti aree, che genereranno a regime ricavi per oltre 38 milioni di Euro all'anno, conquistando cosi una posizione di rilievo anche in questo importante segmento.
MyChef appartiene al Gruppo Chefitalia, ma il 40% del capitale Ŕ detenuto dal Gruppo francese Elior. leader europeo nella ristorazione in concessione, quotato alla Borsa di Parigi, che ha conseguito nel 2004 un fatturato di 2.500 milioni di Euro, con oltre 50.000 dipendenti in 11.700 siti.
"La situazione della ristorazione commerciale in Italia - ha dichiarato Giorgio Quarto - presidente del Gruppo Chefitalia - presenta ancora segnali di crisi. Va per˛ sottolineato che il settore della ristorazione autostradale Ŕ in netta controtendenza, con un giro d'affari 2004 di oltre 1.000 milioni di Euro. Un mercato quindi in forte evoluzione, sui cui puntano le strategie imprenditoriali di Chefitalia".

Antica Locanda


invia questo articolo   






[I ricettari dagli utenti]

aggiornato al 24.02.2009 info@mensamagazine.it - MenSA 1997-2007©

Valid CSS!